Giu le mani da Arcigay

“Oggi ho detto che Arcigay deve difendere assolutamente da tentativi di “restaurazione” la conquista culturale di questi anni : il contrasto al collateralismo ai partiti e la tutela della prassi e agenda politica dell’associazione.

Quanti furori e isterie ha sollevato quest’affermazione. Interessante, non trovate? Ora calibro un pò di più: non semplicemente “giu le mani da Arcigay” ai partiti, ma più esattamente “giu le mani da Arcigay ” a quei signori lgbt, in Arcigay, e sparsi con ruoli altisonanti nei partiti, e che cercano di riprendersi Arcigay per LE LORO CANDIDATURE con i LORO PARTITI.

Arcigay è dei soci: non è il vostro trampolino di lancio. Perchè non lo cercate altrove?”
 
Paolo Patanè
 
Annunci